Patologie

Aritmia cardiaca


Aritmia cardiacaL’aritmia cardiaca è un’irregolarità nel battito del cuore, che può essere più veloce, più lento o anche irregolare.
 
Back  continua per un approfondimento

Fibrillazione atriale


Fibrillazione atriale
La fibrillazione atriale è un disturbo del ritmo cardiaco caratterizzato dalla completa irregolarità dell’attivazione elettrica degli atri, le due camere cardiache superiori.
 
Back  continua per un approfondimento

Flutter atriale


Flutter atriale
Il flutter atriale è un aumento del ritmo delle contrazioni degli atri, che possono arrivare fino a 250-350 al minuto.
 
Back  continua per un approfondimento

Sindrome di Wolff-Parkinson-White


Sindrome di Wolff-Parkinson-White
La sindrome di Wolff-Parkinson-White è la conseguenza di un’anomalia congenita del cuore che determina la generazione di un fascio atrio-ventricolare accessorio.
 
Back  continua per un approfondimento

Cardiologia

Aritmia cardiaca

Che cosa è l'aritmia cardiaca
L’aritmia cardiaca è un’irregolarità nel battito del cuore, che può essere più veloce, più lento o anche irregolare. Esistono diversi tipi di aritmia: ventricolare, sopraventricolare e atriale. Distinguiamo inoltre aritmie primitive (determinate da un difetto del cuore) o secondarie (conseguenza di altre malattie).


Aritmia cardiaca


Aritmia cardiaca
Fattori di rischio
  • Predisposizione congenita
  • Abuso di sostanze quali caffeina, tabacco e alcool
  • Uso di droghe
  • Alcuni medicinali (come quelli usati nelle diete)
  • Altre patologie del cuore
  • Alcune condizioni cliniche come malfunzionamento della tiroide
Sintomi
  • Palpitazioni
  • Sensazione di “mancanza del battito”
  • Tremori
  • Debolezza
  • Vertigini
  •  
  •  
  •  
  •  
Terapie
Farmaci. Sia per il trattamento della aritmia in sé che per il trattamento della malattia che la determina. In alcuni casi, sono necessari farmaci anticoagulanti.
Chirurgia. La tecnica chirurgia dipende dal tipo di aritmia riscontrata: è possibile che il medico scelga di inserire un pacemaker oppure operare un’ablazione transcatetere.
Numeri
Più di 600mila italiani soffre di una forma di aritmia cardiaca.
Prevenzioni
  • Non si possono prevenire le aritmie, dal momento che la prevenzione riguarda esclusivamente le complicanze delle aritmie stesse.
Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di terze parti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Altrimenti clicca continua e accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner.
Continua
X

Right Click

No right click