Astigmatismo


Astigmatismo
L'astigmatismo è un disturbo della vista (ametropia) che comporta una minore nitidezza visiva, a causa di una deformazione della superficie dell’occhio (cornea) o delle strutture interne del bulbo. Di conseguenza le immagini risultano deformate.
 
Back  continua per un approfondimento

Calazio


CalazioIl calazio è un’infiammazione delle ghiandole che si trovano all’interno delle palpebre e contribuiscono, col loro secreto, alla formazione delle lacrime (ghiandole di Meibomio).
 
Back  continua per un approfondimento

Ipermetropia


IpermetropiaL'ipermetropia è uno dei difetti della vista classificati nel gruppo delle ametropie, cioè dei disturbi del sistema di accomodazione.
 
Back  continua per un approfondimento

Miopia


Miopia
La miopia è uno dei difetti della vista classificati nel gruppo delle ametropie, cioè dei disturbi del sistema di accomodazione.
 
Back  continua per un approfondimento

Presbiopia


Presbiopia
La presbiopia è un disturbo della vista caratterizzato dalla perdita graduale, progressiva e irreversibile, della capacità di mettere a fuoco da vicino.
 
Back  continua per un approfondimento

Strabismo


StrabismoLo strabismo è una condizione in cui gli assi visivi dei due occhi non sono allineati ("occhi storti").
 
Back  continua per un approfondimento

Oculistica

Astigmatismo

Che cosa è l'astigmatismo
L'astigmatismo è un disturbo della vista (ametropia) che comporta una minore nitidezza visiva, a causa di una deformazione della superficie dell’occhio (cornea) o delle strutture interne del bulbo. Di conseguenza le immagini risultano deformate.


astigmatismo


astigmatismo
Classificazione
  • A seconda della struttura che determina il difetto visivo si parla di:
    • Astigmatismo corneale, dovuto ad un’anomala curvatura della cornea
    • Astigmatismo interno o lenticolare, dovuto ad alterazioni delle strutture interne dell'occhio, come ad esempio il cristallino (la nostra lente naturale)

    Inoltre, si può distinguere tra:

    • Astigmatismo semplice. Si definisce così l’astigmatismo non associato ad altra patologia visiva. Il fuoco, anziché essere un solo punto, è diffuso su una linea. Ne risulta che la messa a fuoco sulla retina lungo un meridiano sia diversa da quella lungo l’altro. A seconda della posizione della linea che si forma, il difetto si può dividere in:
      • Astigmatismo miopico semplice (un meridiano si focalizza sulla retina, mentre l'altro si focalizza davanti)
      • Astigmatismo ipermetropico semplice (un meridiano si focalizza sulla retina, mentre l'altro si focalizza dietro)
    • Astigmatismo misto, in cui una linea focale è miope e l'altra ipermetrope (un fuoco è davanti alla retina mentre l’altro cade dietro).
    • Astigmatismo composto. In questa forma l'astigmatismo è associato ad un’altra ametropia (miopia o ipermetropia):
      • Astigmatismo miopico composto  (entrambi i meridiani si focalizzano davanti alla retina)
      • Astigmatismo ipermetropico composto (entrambi i meridiani si focalizzano dietro alla retina)
Terapie
  • Uso di occhiali con lenti cilindriche o toriche
  • Uso di lenti a contatto gas-permeabili o morbide
  • Chirurgia refrattiva
Sintomi
  • Deficit nella visione da lontano
  • Bruciore agli occhi e lacrimazione eccessiva
  • Mal di testa
Questo sito utilizza cookie come descritto nella nostra Cookie Policy. Per vedere quali cookies usiamo, controlla il nostro pannello di impostazione dei Cookie. Acconsento alla cookie policy, non mostrare più il messaggio.